HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

INSALATA RUSSA VEGANA

L'insalata russa è essenzialmente un mix di varie verdure amalgamati con maionese. La ricetta classica non è adatta ai vegani, vediamo quindi l'alternativa per un'insalata russa vegana.


Immagine: http://www.kung-food.it/ricette/insalata-russa/5057/
L'insalata russa rappresenta un ottimo piatto d'accompagnamento per molte pietanze o come semplice aperitivo o antipasto per grandi cene in famiglia o tra amici. Può essere reperita in molti supermercati ed eventualmente la sua realizzazione in casa può essere eseguita in poco tempo con ingredienti semplici ed economici. Ma, viste le ultime tendenze sociali a fare a meno di ingredienti animali e simili, l'insalata russa non è adatta ad una dieta vegana che quindi non prevede l'uso di uova per la maionese. Qui di seguito spieghiamo passo passo come fare la ricetta dell'insalata russa vegana.

Ingredienti per la maionese:
100 ml latte di soia non zuccherato
200 ml olio di semi
2 cucchiaini di aceto di mele (o in alternativa 2 cucchiaini di succo di limone)
mezzo cucchiaino di senape
mezzo cucchiaino di sale
1 puntina di curcuma in polvere

Ingredienti per l'insalata:
200 g circa di piselli
2/3 patate medie
2 carote
sottaceti a piacere/giardiniera


Per prima cosa lessate le patate, le carote ed i piselli in acqua salata, ma stando attenti che non si cucinino troppo altrimenti ci sarà il rischio che risultino molli. Appena cotte le verdure, fatele raffreddare. A questo punto si passa al processo che trasforma una comune insalata russa in una più moderna insalata russa vegana.
Infatti, potete preparare voi stessi la maionese da utilizzare come base per la vostra insalata russa vegana anzichè comprarla già pronta per impiegare meno tempo nella preparazione. Per adattarvi al piatto vegano è sufficiente fare una maionese vegana in questo modo: in una ciotola adatta mettete tutti gli ingredienti per fare la maionese. La curcuma non è necessaria ma servirà a dare un colore alla maionese per renderla più simile alla maionese classica. Sbatteteli con un mixer o con un frustino per un minuto appena. Se volete una crema più densa, aggiungete altro olio.
A differenza della maionese classica, questa maionese vegana non rischia di impazzire quindi andate tranquilli con la preparazione della salsa.
Torniamo ora al nostro piatto principale, l'insalata russa. Pelate le patate, tagliatele a pezzetti così come le carote e unitele con i piselli ed il mix di sottaceti o giardiniera insieme alla maionese in una insalatiera: la vostra insalata russa vegana è già pronta.

Se utilizzate una maionese fatta in casa, potrete conservarla in frigo per pochi giorni, in caso contrario potrete conservarla anche per una settimana in frigo in un contenitore ermetico.
L'insalata russa è ottima servita sola, oppure nei tramezzini, accanto a dei crostini, o all'interno di involtini di prosciutto. Si potrebbero realizzare ottimi antipasti di pasta sfoglia a forma di cestino e, non appena saranno freddi, potrete riempirli con un po' di insalata russa.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Cibi che fanno male in gravidanza
Come eliminare l'alito cattivo da aglio
Come cucinare le lenticchie
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Differenza tra prosciutto crudo e culatello
Pastella per fiori di zucca fritti
Peperonata in agrodolce siciliana
Funghi champignon ripieni
Come cucinare una frittata semplice
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza tra provola e scamorza
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti