HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

LA BIODIVERSITÀ IN CUCINA, PERCHÈ È IMPORTANTE?

Cos'è la biodiversità in cucina? Non tutti ci pensano, ma abbiamo a disposizione una quantità davvero grande e varia di diversi tipi di frutte e verdure da acquistare. Approfitta della varietà delle specie per arricchire i tuoi sapori in cucina e migliorare l'apporto di vitamine ed altre sostanze per il tuo corpo.

Le verdure sono ricche di minerali, vitamine e antiossidanti necessari per l'apporto giornaliero di sostanze nutritive per il nostro organismo. Quando
si parla di verdure, spesso parliamo e guardiamo anche nei supermercati lo stesso tipo di frutta e verdura, ma a pensarci bene esistono molte biodiversità che l'agricoltura ci regala.

L'agricoltura ha portato lo sviluppo di numerose specie con caratteristiche diverse, per esempio quanti tipi di rape esistono o tipi di zucche?

Esistono vari tipi di verdure introvabili nei supermercati comuni tra cui: il sedano rapa, gli asparagi selvatici, i fagiolini di Sant'Anna e il cavolo navone.
Il sedano rapa appartiene alla famiglia del sedano, ma alla base è provvisto di una radice commestibile. È un ortaggio invernale che spesso viene utilizzato per le insalate, zuppe o minestre. Il suo sapore è intenso, proprio come il sedano.


Gli asparagi selvatici sono tipici della stagione primaverile. Il sapore risulta più amarognolo dell'asparago comune, e in cucina vengono utilizzati bolliti per risotti, o in padella per vari contorni.
Il cavolo navone è un ortaggio povero, utilizzato crudo o cotto al forno. La sua consistenza è simile alla patata, mentre il sapore si avvicina a quello delle rape e cavoli.
I fagiolini Sant'Anna derivano dalla famiglia del comune fagiolino, ma si distinguono per la loro estrema lunghezza e non contengono il cosiddetto “filamento”. Si trovano solo nel periodo estivo tra luglio e agosto, e in cucina vengono preparati spesso in padella con aglio e pomodoro.

Il sapore della biodiversità regala ai nostri palati un gusto diverso dal solito, e ci permette di conoscere più specie presenti in agricoltura. La prossima volta quindi quando andrete a fare la spesa, pensate a quanti tipi diversi di frutta e verdura esistono.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Benefici degli asparagi selvatici
Frutta di stagione ad agosto
Che differenza c'è tra marmellata e confettura?
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Mangiare tanta frutta fa ingrassare?
I 5 colori della salute
I pomodori fanno ingrassare?
Differenza tra crauti e cavoli
Gli spinaci si possono mangiare crudi
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti