HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

RISO BASMATI AL CURRY

Come preparare il riso basmati al curry. Una ricetta davvero molto semplice con cui profumerai tutta la casa (ammesso ti piaccia l'odore del curry, ovvio).

Quello del riso basmati al curry è un piatto per tutti, ideale anche per i vegani e vegetariani che spesso per esigenza devono fare attenzione agli ingredienti usati in una ricetta.
Ma cos'è il curry? A differenza di quello che potresti immaginare non è una spezia, ma piuttosto si tratta di un mix di spezie pestate in un mortaio formando una polvere giallo-senape dall'odore molto vivace in cui spesso si sente in modo abbastanza prepotente la presenza di curcuma e cumino.
Esistono tantissimi tipi e varietà di curry in base alla zona del medio-oriente in cui si produce, ma il più comune è quello indiano.

In questa ricetta il riso basmati farà coppia con il curry ideale per essere mangiato così com'è senza assumere troppe calorie ma anche come accompagnamento ad altri piatti più sostanziosi a base di carne o pesce.
Volendo, durante la cottura potrai aggiungere delle piccole verdure come funghi, piselli o zucchine.

Ingredienti riso basmati al curry per 4 persone:
300 g di riso basmati
1 cipolla bianca
burro (oppure olio d'oliva o margarina di soia o di cocco per vegani)
curry
brodo vegetale (meglio fresco appena fatto e non il classico dado)
sale

Per prima cosa, come consiglio personale, risciacqua il riso basmati sotto acqua corrente un paio di volte in modo da eliminare l'amido in eccesso. Per farlo, aiutati con uno scolapasta o un colino.


Affetta la cipolla e mettila in padella con una noce di burro (o margarina) oppure un filo d'olio. Falla dorare per qualche minuto.

Aggiungi il curry e mescola: 1 cucchiaio non troppo colmo dovrebbe bastare, ma in caso puoi abbondare come meglio piace a te.

Aggiungi poi mezzo bicchiere di brodo vegetale (che avrai già preparato a parte sperando di aver usato verdure fresche e non il classico dado vegetale già preconfezionato). Mescola e lascia che la cipolla assorba il brodo.

Aggiungi il riso basmati, mescola il tutto e aggiungi una quantità di brodo vegetale caldo tale da coprire il riso. Non esagerare con i liquidi in modo da aggiungerne un po' alla volta mano a mano che il riso cuoce e continua ad assorbire il brodo.

Aggiusta di sale, copri con un coperchio e lascia cuocere a fuoco medio finchè il riso ha ultimato la cottura.

Una piccola precisazione: anche se è vero che potrai cuocere il riso così come descritto e cioè aggiungendo del brodo poco alla volta per seguirne la cottura più facilmente, è anche vero che potrai direttamente inondare tutto il riso e lasciarlo cuocere da solo considerando che il riso basmati prevede una tazza e mezza di acqua per ogni tazza di riso usata.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Come cuocere il riso senza farlo scuocere
Risotto con riso Basmati
Risotto al nero di seppia
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Come cuocere gli spaghetti di riso
Risotto crema di scampi
Come si cuoce il cous cous
Risotto con riso Basmati
Cuocere il riso nel microonde
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Differenza tra provola e scamorza
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti