HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

RISOTTO CREMA DI SCAMPI

La ricetta del risotto con crema di scampi. Una prelibatezza per il palato di realizzazione non particolarmente difficile che vede protagonisti gli scampi dal sapore unico e delicato.


Immagine: http://www.delish.com/cooking/recipe-ideas/recipes/a45885/shrimp-scampi-risotto-recipe/
Contrariamente a quanto si possa pensare, fare un buon piatto di risotto alla crema di scampi non è così difficile. Basta solo avere un tantino di confidenza con questi crostacei dalla forma un po' ostica e il resto verrà da sé. Nella ricetta che trovi qui di seguito ti spiego come pulire gli scampi senza troppi sforzi, sarà molto semplice anche se lo fai per la prima volta. Se vuoi evitarti questo lavoretto, puoi pur sempre optare per degli scampi surgelati già puliti o puoi chiedere alla tua pescheria preferita di farlo al posto tuo (solitamente il prezzo complessivo al kg in questi casi aumenta).

Bando alle ciance e passiamo al concreto con la ricetta del risotto con crema di scampi.

Ingredienti per 2 persone:
250 g di riso
500 g di scampi interi (freschi o congelati)
50 g di burro
mezzo bicchiere di brandy (liquore)
mezzo bicchiere di vino bianco
1 costa di sedano
1 cipolla
1 carota
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
3 cucchiai di panna da cucina
prezzemolo
olio d'oliva
sale


Risotto crema di scampi
Pulisci gli scampi. Pulire gli scampi è molto semplice: tira via la testa roteandola su sé stessa e togli il resto del carapace (il "guscio" per intenderci) semplicemente aprendolo in due come faresti con un baccello di fagioli. Se il carapace risulta molto duro, aiutati con un paio di forbici tagliandolo lungo la pancia dello scampo. A questo punto avrai tra le mani solo la polpa dello scampo. Ripeti questa operazione con tutti gli scampi mettendone da parte solo due interi.

Se presente, elimina la linea nera che vedi sul dorso facendo un sottile taglio lungo il dorso degli scampi e tirando via con le dita il filamento nero. Si tratta dell'intestino del crostaceo che potrebbe essere pieno di sabbia. Va quindi eliminato per evitare cattive sorprese nel risotto.

In una pentola, metti tutti gli scarti degli scampi che hai ricavato (quindi testa e carapace) insieme ad un trito di carota, sedano, cipolla e una presa di sale. Lascia bollire con sufficiente acqua per 30 minuti, diciamo 1 litro e mezzo d'acqua. Servirà ad avere un ottimo brodo di scampi ideale per la cottura del risotto in un secondo momento.

In una padella metti gli scampi con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio intero. Aggiungi anche i due scampi interi che avevi messo da parte. Lascia rosolare per un paio di minuti e aggiungi il brandy. Lascia evaporare l'alcol.

Dopo aggiungi il prezzemolo tritato e il concentrato di pomodoro diluito con qualche cucchiaio di brodo preso direttamente dalla pentola. Lascia cuocere per pochi minuti, giusto il tempo di far prendere colore.

Spegni il fuoco. Metti gli scampi interi da parte perchè serviranno per guarnire i piatti. Gli altri scampi mettili in un frullatore con la panna (puoi usare anche un frullatore ad immersione tipo Minipimer), altro prezzemolo e un po' di sale. Frulla il tutto fino ad ottenere una crema. Se risulta troppo densa, aggiungi un filo d'olio o qualche cucchiaio di brodo.

A questo punto il brodo di scampi sarà pronto. Spegni il fuoco e filtra il brodo.

Metti il burro in una pentola, lascialo sciogliere e aggiungi tutto il riso. Fallo tostare per qualche minuto.
Bagna con il vino e lascialo evaporare, ci vorranno diversi minuti. Continua a mescolare per non fare bruciare il riso.

Metti il brodo di scampi sul riso in modo da coprire completamente tutta la superficie del riso. Lascia cuocere e quando manca poco alla cottura finale aggiungi la crema di scampi preparata in precedenza con il frullatore. Mescola, aggiusta di sale se serve e termina la cottura.

Impiatta il risotto alla crema di scampi guarnendo con gli scampi messi da parte e una spolverata aggiuntiva di prezzemolo tritato.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Come cucinare gli scampi alla griglia
Risotto con riso Basmati
Differenza tra scampi e gamberoni
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Come cuocere gli spaghetti di riso
Risotto crema di scampi
Come si cuoce il cous cous
Risotto con riso Basmati
Cuocere il riso nel microonde
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti