HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

PRUGNE AVVOLTE NELLA PANCETTA

La maggior parte di voi probabilmente non conosce ancora questo abbinamento particolare. Le prugne avvolte nella pancetta sono un antipasto di veloce preparazione, leggero, sfizioso e abbastanza originale. Ecco la ricetta.


Immagine: https://www.flickr.com/photos/roboppy/4202956916/
Le prugne avvolte nella pancetta rappresentano un antipasto ideale per un pranzo o una cena tra amici o familiari perchè in grado di colpire gli invitati per l'originalità del piatto. Oltre che originale, è soprattutto una ricetta sfiziosa diversa dai soliti antipasti che si mangiano in determinate circostanze.
Per preparare le prugne avvolte nella pancetta occorre avere un bel po' di prugne, meglio se secche e senza nocciolo. Potete trovarle già pronte anche al supermercato. Per quanto riguarda la pancetta, è bene acquistarla a fettine e affumicata per conferire alla ricetta un gusto in più. Per assemblare tutti gli ingredienti, occorre avvolgere una fettina di pancetta attorno alla prugna e fermare le due estremità con uno stuzzicadenti di legno, in modo che la pancetta possa rimanere ben ferma.
Dopo aver avvolto ogni prugna con tutte le fettine di pancetta, prendete una teglia con carta forno e adagiatevi ogni spiedino di prugna, accendete il forno a 200° e infornate le prugne con pancetta per circa 20 minuti. Serviteli caldi e croccanti prima che si raffreddino.


Se preferite aggiungere un tocco di gusto in più delicato e forte, potete inserire delle scorzette di arance e qualche goccio di brandy. Se non siete amanti della pancetta, potete usare lo speck e realizzare la ricetta nello stesso modo, stando attenti all'aggiunta di sale dato che lo speck risulta già molto salato.

Per ovvie ragione, le prugne avvolte nella pancetta sono un piatto particolare da servire agli amanti della cucina alternativa o da far provare a chi sembra scettico all'accostamento di salato e dolce. Garantiamo che questa ricetta vi delizierà e vi stupirà. Prugne secche e pancetta possono essere servite anche con altri tipi di antipasti. Questo antipasto comunque facilita le cose perchè per gustarlo servirà il solo uso dello stuzzicadenti senza la necessità di dover sporcare posate varie.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Frutta di stagione ad agosto
Pancetta al forno croccante
La vera ricetta della pasta alla carbonara
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Differenza tra prosciutto crudo e culatello
Pastella per fiori di zucca fritti
Peperonata in agrodolce siciliana
Funghi champignon ripieni
Come cucinare una frittata semplice
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza tra provola e scamorza
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti