HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

LATTUGA, BENEFICI E CONTROINDICAZIONI

Lattuga, benefici e controindicazioni - Quando si parla di lattuga non si parla solo di benefici ma anche di controindicazioni. Vediamoli uno per uno per esaminare i più noti benefici e controindicazioni della lattuga.

Sappiamo tutti come in generale le verdure facciano bene al nostro organismo: apportano non solo sali minerali, fibre, vitamine e proteine di vario tipo, ma anche sostanze generiche che difficilmente potremmo trovare in altri cibi.
Però come per molti ingredienti seppur naturali, si parla di benefici e controindicazioni. E' il caso della lattuga che apporta non solo numerosi benefici al corpo ma anche delle controindicazioni. Vediamoli qui di seguito esaminando i casi più noti.

Lattuga, benefici e controindicazioni.
Dividiamo in due la lista per valutarne meglio i casi cercando di capire a cosa faccia bene la lattuga e quali possono essere gli eventuali effetti indesiderati in alcuni casi ben precisi.


Benefici della lattuga:
- la lattuga è ricca di betacarotene, la stessa molecola di cui sono ricche le carote utile per produrre vitamina A;
- la lattuga contiene le vitamine A, E, C, B1, B2 e B3 utili per esempio in parte ad aumentare le difese immunitarie e ad allontanare i radicali liberi (sostanze dannose al corpo) grazie agli antiossidanti;
- la lattuga contiene alcuni minerali come il calcio. Il calcio è utile per la protezione delle ossa e dei denti, stimola le cellule ed equilibra il sistema nervoso;
- la lattuga contiene potassio, un altro minerale ideale per tenere sotto controllo la pressione del sangue e per un corretto bilancio idrico. E' utile anche ad un corretto funzionamento muscolare e cardiaco;
- la lattuga può ridurre l'emicrania dovuta ad uno scarso riposo o mancanza di sonno. Grazie al "lectucarium", la lattuga favorisce il sonno allontanando il rischio di mal di testa;
- la lattuga ricca di fibre è in grado di lottare la costipazione;
- la lattuga è ricca di magnesio e vitamina B6 che allontanano lo stress e ancora una volta favoriscono il sonno;
- la lattuga è indicata nei casi di ipereccitabilità sessuale grazie ad una sostanza in essa contenuta molto simile agli estrogeni;
- la lattuga aiuta a regolare i livelli di zuccherini nel sangue, ottima quindi per i diabetici.

Controindicazioni della lattuga:
- la lattuga non è indicata in caso di ulcere perchè può peggiorare il problema;
- la lattuga può avere allergeni cioè sostanze pericolose solo in alcuni individui già sensibili a queste sostanze;
- la lattuga non è indicata per quelle persone che soffrono di una scorretta coagulazione del sangue in quanto la vitamina K può provocare coaguli.

Ricordate comunque di non lessare mai la lattuga ma di mangiarla cruda per evitare di distruggerne irrimediabilmente tutte le sostanze.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Calorie carote bollite
Preparazione brodo vegetale
Peperoni ripieni al forno, 5 ricette
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Mangiare tanta frutta fa ingrassare?
I 5 colori della salute
I pomodori fanno ingrassare?
Differenza tra crauti e cavoli
Gli spinaci si possono mangiare crudi
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Differenza tra provola e scamorza
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti