HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

LA PASTA FROLLA HA IL LIEVITO?

La pasta frolla è una pasta a base di burro e uova indicata come base per golosissime crostate ed altre preparazioni dolciarie. Il risultato è una pasta friabile, ma la pasta frolla ha il lievito?


Immagine: https://sapereesapori.wordpress.com/2013/02/12/crostata-alla-frutta/
In pasticceria la pasta frolla rappresenta la base adatta per molti dolci e crostate a base di crema e frutta. È una base friabile ideale anche per la preparazione di biscotti al burro o altri tipi di biscotti da tè. Ci sono varie ricette e varianti diverse per la sua realizzazione come ad esempio l'uso dei soli tuorli per rendere l'impasto più morbido. Esistono varianti che vedono l'abbinamento della pasta frolla al cacao, allo yogurt, all'olio e addirittura senza uova.
Vediamo quali ingredienti servono per una pasta frolla classica cercando quindi di rispondere alla domanda iniziale: la pasta frolla ha il lievito?

Ingredienti:
250 g di farina 00
125 g di burro freddo
125 g di zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
scorza grattugiata di 1 limone
un pizzico di sale

Prendete la farina e setacciatela e formate una fontana dove al centro spezzetterete il burro freddo. Lavorate l'impasto con le punte delle dita e molto velocemente; successivamente aggiungete il sale, lo zucchero, l'uovo, la scorza grattugiata del limone e il lievito per dolci.


Lavorate velocemente di nuovo il tutto, e se l'impasto non dovesse risultare omogeneo aggiungete qualche cucchiaio di acqua fredda che servirà non solo a rendere l'impasto più omogeneo ma anche a far rapprendere il burro che nel frattempo potrebbe essere più appiccicoso a causa del calore delle mani (ecco perchè dovete lavorare l'impasto in modo abbastanza rapido). Infine formate un impasto a palla e avvolgetelo nella pellicola trasparente lasciandolo riposare per 30 minuti in frigo.

Quindi, rispondendo alla domanda iniziale, la risposta è si, la pasta frolla ha il lievito. Non è chiaro se la ricetta originale lo prevede e alcuni infatti lo omettono, ma il risultato finale sarà una pasta decisamente meno friabile.

Se volete ottenere una pasta frolla in modo più semplice e veloce, basta utilizzare un'impastatrice e inserire tutti gli ingredienti e mixare per qualche minuto. Per ultimo procedere come il classico impasto per pasta frolla avvolgendola in carta trasparente per farla riposare per 30 minuti.

Se non dovete usarla subito, è possibile conservare l'impasto di pasta frolla in frigo per circa 3 giorni oppure in freezer per qualche settimana. Utile se volete anticipare del lavoro nel caso in cui abbiate invitati.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Proprietà benefiche dell'arancia
Come cucinare una frittata semplice
Differenze tra meringa italiana e meringa francese
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Come conservare biscotti di pasta frolla
Torta di zucca e cioccolato
Caramelle gommose: fanno male?
Come utilizzare biscotti avanzati
Come fare biscotti alle mandorle
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Differenza tra provola e scamorza
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti