HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

COME CUCINARE LE UOVA SODE

Come cucinare le uova sode: tempi di cottura e trucchi per avere delle uova sode perfette. Mini-guida utile anche per chi le sa già cuocere senza problemi.

In un altro articolo avevo già spiegato quali sono i giusti tempi di cottura delle uova sode. Adesso ritorno sull'argomento non solo per rispolverarlo ma anche per presentare metodi di cottura alternativi.
Quindi, sia che tu sia già capace di cuocere le uova sode o sia che tu stia imparando a farlo per la prima volta, questa piccola guida su come cucinare le uova sode ti risulterà molto utile perchè ti insegnerà a cucinare le uova sode con tecniche nuove, particolari e anche articolate.
E' vero che a cuocere un uovo non ci vuole molto (dalle mie parti c'è un detto siciliano che si può tradurre con Non sei bravo neanche a cuocere un uovo sodo proprio ad indicare la facilità dell'operazione), ma i metodi di cui ti parlerò adesso saranno illuminanti.

Come cucinare le uova sode - Metodo 1
Questo primo metodo è il più casalingo di tutti. A differenza dei metodi descritti di seguito, questo è il metodo per cuocere le uova sode più classico e quindi più conosciuto di tutti. Ecco come procedere.
Immergi le uova in un pentolino, metti l'acqua tanto quanto basta per coprire a pelo la superficie delle uova. Accendi il fuoco e lascia scaldare. Quando l'acqua bolle animatamente comincia a contare 5 minuti.
Scaduti i 5 minuti, spegni il fuoco e metti il pentolino con tutte le uova ancora calde direttamente sotto l'acqua fredda del rubinetto. Lascia raffreddare un po' e, con le uova ancora mediamente calde, rompi il guscio dando dei colpi contro la superficie del lavandino o di un tavolo.
Essendo ancora calde, il guscio andrà via molto facilmente. Occhio a non bruciarti!


Come cucinare le uova sode - Metodo 2
Aiutandoti con un ago o una spilla, pratica un foro nell'estremità più arrotondata del guscio ed immergilo in acqua già bollente: il foro servirà ad evitare la rottura dell'uovo durante la cottura. Lascialo bollire per 8 minuti, il tempo perfetto per ottenere un tuorlo dal colore giallo acceso e dalla giusta morbida consistenza.
Se prolunghi i tempi di cottura, il tuorlo diventerà più duro e dal colore più simile al verde che al giallo.
Per sgusciare l'uovo sodo più facilmente, ti consiglio di immergerlo in acqua fredda subito dopo la cottura in modo da raffreddarlo del tutto e arrestarne la cottura improvvisamente.

Come cucinare le uova sode - Metodo 3
Con questo metodo alternativo avrai modo di risparmiare anche sul gas, ecco come.
Metti 5 uova in una pentola con 1 litro d'acqua. Accendi il fuoco e spegni non appena l'acqua bolle (non spegnere alle prime bollicine, aspetta che l'acqua bolla davvero). Una volta spento il fuoco, fai riposare le uova in acqua calda per 10 minuti.
Dopo aggiungi acqua fredda per bloccare la cottura. Se preferisci aggiungi anche del ghiaccio per sbucciare più facilmente le uova (si lo so, sarebbe più corretto dire "sgusciare" ma nel parlato comune "sbucciare" si usa molto più spesso).
Con questo procedimento le uova resteranno in acqua a 100° per pochi secondi, la cottura infatti si prolunga durante i 10 minuti di riposo in acqua calda. In questo modo si conservano tutte le proprietà organolettiche delle uova a vantaggio del gusto e della qualità del prodotto.

Come cucinare le uova sode - Metodo 4
Un terzo metodo vuole che le uova vengano immerse in acqua calda senza alcun tipo di foro ne altro.
Procedi in questo modo: metti dell'acqua in un pentolino, accendi il fuoco e aspetta che l'acqua cominci a bollire. Solo quando l'acqua bolle animatamente, aggiungi le uova. Lascia cuocere per 12 minuti.
Spegni il fuoco e aggiungi acqua fredda dal rubinetto per raffreddare. Sguscia l'uovo dando dei colpetti con un cucchiaio in una delle estremità del guscio.
Avrai notato che nel primo metodo si parla di 8 minuti e qui di 12 minuti. La differenza tra i due tempi di cottura sta nel foro che viene praticato sul guscio col primo metodo di cottura.

Tu che metodo di cottura utilizzi? Hai già provato uno di quelli appena descritti?
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Frittata con cipolla al forno
Omelette dolci
Come cucinare una frittata semplice
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Le uova fanno ingrassare?
Migliori padelle antiaderenti
Sale kosher: cos'è?
La mortadella è cotta?
Gorgonzola in gravidanza
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Differenza tra provola e scamorza
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti