HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

COME PULIRE UN POLPO SURGELATO

Come pulire un polpo surgelato senza troppe insidie. Che sia cotto o che sia crudo, ecco i nostri consigli per pulirlo al meglio eliminando tutte le parti non necessarie e le eventuali impurità presenti.


Immagine: http://saltofportugal.com/2012/05/10/how-to-cook-fresh-octopus/
Un polpo surgelato è facile da poter distinguere rispetto a quello fresco proprio dal colore della sua pelle. Quello fresco ha una pelle molto chiara e liscia, quello surgelato ha un colore più scuro.
Spesso chi ama il polpo preferisce il polpo surgelato perchè anche dopo la cottura risulta molto morbido dato che ha già subito la frollatura (processo di stagionatura che rende la carne più morbida), invece quello fresco dopo la cottura è un tantino più duro. In realtà questo accade perchè si sbaglia il procedimento di cottura del polpo fresco. Ci sono tantissime leggende metropolitane al riguardo e tantissimi dicerie. Magari in un prossimo articolo ne parleremo meglio per chiarire il concetto e spiegare una volta per tutte come si cucina il polpo senza renderlo duro e legnoso.

Ma tornando a noi quindi, come pulire un polpo surgelato? Di solito il polpo che si acquista surgelato non necessita di troppe tecniche di pulitura, ma al massimo dopo una breve bollitura è necessario sicuramente eliminare la pelle.
Pulire un polpo surgelato non necessita delle 3 fasi di bollitura per renderlo più tenero proprio perché il freddo spezza le fibre del mollusco, quindi rende la sua carne più morbida rispetto al polpo fresco.


Non ci sono fasi di pulitura per un polpo surgelato, bensì dopo la fase di scongelamento lo si può cucinare direttamente in padella con un goccio di olio e aglio o bollito se preferite fare un'insalata fredda condendolo con olio, aglio e prezzemolo.

Potete preparare il polpo surgelato in una pentola a pressione se volete evitare di controllarne in continuazione la cottura.
Prima di cuocerlo, non dimenticate di passare sotto l'acqua il vostro polpo surgelato per essere sicuri che possiate eliminare ogni impurità che magari per sbaglio è rimasta attaccata alla pelle. Successivamente, dopo averlo cotto, eliminate il becco con l'aiuto di un coltello o più semplicemente spingendolo verso l'esterno con le dita. Infine, nella sacca interna, eliminate tutte le interiora. Poi risciacquatelo sotto l'acqua.

Ricordiamo comunque che spesso però non sono necessarie tutte queste accortezze per pulire il polpo surgelato in quanto generalmente le aziende che lo producono lo surgelano già pulito e privo di ogni impurità e interiora. Ma un buon risciacquo in acqua in ogni caso non gli farà mai male.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Le differenze tra pasta al forno e lasagna
Spaghetti frutti di mare surgelati
Spaghetti con astice congelato
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Trota salmonata: cos'è?
Come cucinare gli scampi alla griglia
Differenza tra scampi e gamberoni
Come si cucina l'aragosta surgelata
Come fare il salmone affumicato in casa
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza tra provola e scamorza
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti