HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

A COSA FANNO BENE LE FRAGOLE

Tutte le numerose proprietà ed effetti benefici delle fragole sul nostro organismo. A cosa fanno bene le fragole e come si possono usare al meglio in modo mirato su eventuali problemi legati alla salute.

La fragola è un frutto di colore rosso vivo caratterizzato da un gusto dolce e un po' aspro. Dal sapore delizioso, piace davvero a tutti e difficilmente troverete qualcuno che ne rifiuterà una golosissima macedonia. Tra l'altro si tratta di un frutto molto versatile con cui è possibile preparare diversi dessert e dolci partendo da una classica e rustica crostata di fragole ad una più sofisticata e delicata mousse di fragole. Visto il loro ampio utilizzo in cucina chiedersi a cosa fanno bene le fragole è quasi automatico. Dopo tutto siamo quello che ingeriamo, quindi andiamo ad analizzare subito di cosa sono composte le fragole e quali benefici hanno sul nostro corpo.

Le fragole hanno davvero moltissime proprietà. Cominciamo ad esempio dalle loro proprietà antiossidanti dovuto al notevole apporto di vitamina C (54 mg ogni 100 grammi di prodotto). Non mancano poi altri elementi quali calcio (35 mg), ferro (0,8 mg), magnesio (14 mg) e notevoli quantità di potassio (160 mg) e fosforo (28 mg).

Le fragole sono degli ottimi antinfiammatori grazie alla presenza degli antociani appartenenti al gruppo dei flavonoidi, particolari molecole presenti in numerose piante. Le stesse molecole si comportano anche come antiossidanti migliorando nettamente il sistema cardiovascolare di quelle persone che ne fanno un consumo regolare nel tempo.
Le fragole fanno bene anche a livello lassativo, depurativo, ma soprattutto diuretico. Con le fragole si possono preparare delle tisane e infusi che aiutano in caso di problemi ai reni svolgendo quindi di fatto una funzione depurativa per tutto l'organismo.


Le fragole fanno bene anche a chi soffre di colesterolo. Uno studio scientifico ha dimostrato come le fragole siano in grado di abbassare i livelli di colesterolo buono e cattivo mantenendo così la pressione sanguigna nella norma. In soggetti che hanno mangiato mezzo kg di fragole tutti i giorni per 30 giorni, il colesterolo cattivo si è ridotto di quasi il 14%! Dopo 15 giorni di inattività però i livelli di grassi sono tornati com'erano prima del test. E' comunque evidente quindi che le fragole facciano bene al colesterolo e migliorano le condizioni cardiovascolari.

Questo frutto fa bene anche esteticamente. Se usate come maschera del viso, le fragole donano elasticità, morbidezza e lucentezza. Le fragole contengono anche lo xilitolo, la stessa sostanza contenuta nelle gomme da masticare. Infatti possono essere consumate per mantenere una corretta pulizia dentale, per un alito fresco ed evitare il tartaro dentale.

Sapendo adesso a cosa fanno bene le fragole, è importante ricordare anche che spesso lo stesso frutto può apportare allergie, infatti molti sono i soggetti allergici a questo frutto. Proprio per questi soggetti è stata selezionata un'apposita specie di piantine in grado di produrre fragole del tutto bianche perchè prive di flavonoidi nonchè della proteina che scatena l'allergia.

Non si deve comunque dimenticare che questi frutti hanno un alto contenuto calorico dovuto agli elevati livelli di zuccheri semplici. Occhio a non abusarne quindi. Al contrario la quantità di grassi e proteine è talmente bassa da poterla ignorare del tutto.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Come si mangia il melograno
Proprietà dei pomodori rossi
Proprietà benefiche dell'arancia
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Mangiare tanta frutta fa ingrassare?
I 5 colori della salute
I pomodori fanno ingrassare?
Differenza tra crauti e cavoli
Gli spinaci si possono mangiare crudi
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza tra provola e scamorza
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti