HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

COME CUOCERE IL RISO BASMATI

Meravigliato dal riso Basmati che ti è stato servito al ristorante indiano, adesso vuoi imparare a cuocerlo a casa. Ti spiego subito come cuocere il riso Basmati e ottenere quindi un riso cotto alla perfezione dove ogni chicco è sgranato e ben asciutto.

Oggi voglio spiegarti come cuocere il riso Basmati. Magari sei stato a mangiare in un ristorante indiano o comunque asiatico e sei rimasto colpito nel vedere come il riso Basmati usato per accompagnare altri piatti si presentasse bene e di bell'aspetto.
Questa tecnica di cottura del riso Basmati in bianco potrà essere usata anche per altri tipo di riso orientali come ad esempio il Jasmine e comunque per tutti quei tipi di riso a chicco fine e lungo.

Ti anticipo subito che anche se i vari passaggi di cottura del riso potranno sembrarti strani o azzardati, prosegui tranquillamente con la ricetta. Dopo tutto si tratta di un metodo di cottura orientale che differisce in qualche modo dal nostro classico metodo di cottura del riso.

Per prima cosa, prepara il riso: usa 50 grammi di riso Basmati per porzione. Mettilo in un setaccio o in colapasta (con buchi non troppo larghi) e risciacqualo abbondantemente sotto l'acqua del rubinetto per eliminare eventuale polvere depositatasi sui chicchi oltre che a tutto l'amido in eccesso. Lava il riso finchè l'acqua non risulta nuovamente trasparente.

Metti il riso ormai pulito e senza amido in una pentola antiaderente e con doppio fondo o comunque con un fondo abbastanza spesso. Aggiungi acqua fino a ricoprire tutto il riso in modo che il livello d'acqua sia superiore al riso di un dito (circa 1 cm).

Lascia cuocere senza coperchio a fiamma alta finchè l'acqua non comincia a bollire. Anche se potrà sembrarti molto strano, durante questa fase non dovrai assolutamente mescolare il riso quindi non preoccuparti per i chicchi di riso posti proprio sul fondo della pentola che potrebbero bruciacchiare o seccare più del dovuto.


Ora che l'acqua sta cominciando a bollire, non mescolare nulla e metti il coperchio sulla pentola. Lascia cuocere ancora a fiamma alta per 3-4 minuti, poi abbassa la fiamma al minimo e lascia cuocere altri 10 minuti.
Non aprire mai il coperchio perchè faresti fuoriuscire tutto il vapore necessario per una buona cottura del riso. Non dovrai fare nulla, neanche mescolarlo o aggiungere acqua. La giusta proporzione di acqua e riso aggiunta all'inizio sarà sufficiente fino alla fine.

Trascorso il tempo, togli il coperchio e preleva una piccola parte di riso per assaggiarlo e testarne la cottura. Richiudi subito per intrappolare il vapore.
Non preoccuparti nel notare che il riso posto sul fondo si è attaccato alla pentola, è più che normale.

Anche se il riso risulta ancora un po' gommoso, spegni la fiamma lasciando il coperchio sulla pentola e lascialo riposare per altri 7 minuti per terminarne la cottura; servirà anche a fare in modo che il riso posto sul fondo si inumidisca ulteriormente e risulti più facile estrarlo dalla pentola (senza eventuali inutili sprechi).

Dopo potrai togliere il coperchio e rigirare il riso con un cucchiaio di legno. Noterai sin da subito che il riso risulta ben sgranato, ogni chicco di riso Basmati risulta a sé stante e non eccessivamente colloso.

Ora che sai come cuocere il riso Basmati, sbizzarrisci la tua fantasia nell'usarlo come base in altri piatti. Il pollo al curry potrebbe essere un goloso abbinamento ma anche come parte neutra da usare nel maiale in agrodolce della cucina cinese.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Cosa fare con la farina di riso
Come cucinare i carciofi
Come cucinare una frittata semplice
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Come cuocere gli spaghetti di riso
Risotto crema di scampi
Come si cuoce il cous cous
Risotto con riso Basmati
Cuocere il riso nel microonde
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza tra provola e scamorza
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti