HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

COME USARE I MIRTILLI ESSICCATI

Hai dei mirtilli in dispensa e non sai bene come sbarazzartene? Ti spieghiamo dove e come usare i mirtilli essiccati con qualche chiaro esempio e fornirti così qualche idea pratica.

I mirtilli sono tra i frutti di bosco più consumati in estate e anche in Italia negli ultimi anni hanno preso sempre più piede. Il loro caratteristico colore blu scuro quasi violaceo li differenzia facilmente da altri frutti simili. Crescono su cespugli piccoli e molto bassi.
Le specie più importanti sono due: mirtillo rosso e mirtillo nero. Il mirtillo rosso è il più diffuso tra le due specie. Il sapore dei mirtilli è tra il dolce e l'acidulo quindi si prestano ad una grande varietà di differenti preparazioni. Con i mirtilli è possibile preparare ogni specialità dolce: dai gelati alle marmellate, dai succhi alle caramelle, dalle creme agli sciroppi. Se non consumati subito, i mirtilli freschi possono essere congelati per poi poterli riutilizzare a distanza di tempo in altre ricette. Se tenuti nel frigo hanno durata breve.

I mirtilli contengono molti antiossidanti e molte vitamine tra cui la vitamina C. Succhi a base di mirtilli cotti aiutano a combattere alcuni disturbi tra cui emorroidi e disturbi cutanei.

Sul banco vendita possiamo trovare anche i mirtilli essiccati, vediamo quindi quali utilizzi hanno e come usare i mirtilli essiccati. Prima di tutto sappiate che possono essere usati contro infezioni intestinali o disturbi di vario genere dell'apparato gastro-intestinale, sia che mangiati secchi e masticati sia che preparati come decotto e infuso. In realtà i mirtilli sono costituiti per circa l'80% d'acqua, in pochissima percentuale sono costituiti da vitamine e sostanze di vario tipo utili al nostro organismo.


Ecco qualche idea concreta su come usare i mirtilli essiccati. In cucina è abbastanza semplice usarli. Potete usarli per realizzare molti tipi di dolci come: muffin, torte, cheesecake, mini torte, biscotti e gelato. Andranno bene anche per realizzare sciroppi, liquori e marmellate.
Per mantenerci sul dolce, un'esempio più diretto potrebbe essere una soffice torta alle mele e ai mirtilli rossi essiccati, mentre nella cucina salata anche un'insalata ai broccoli, mandorle e mirtilli essiccati sarà un'ottima alternativa per usare i mirtilli essiccati così come l'insalata di riso integrale con noci e mirtilli rossi essiccati.
Per un piatto che si divide a metà tra il dolce e il salato (anche se comunque resta pur sempre un dolce) potrete preparare un goloso strudel con formaggio di capra e mirtilli secchi.
Se siete amanti di frullati potrete pur sempre prepararvene uno con mirtilli e zenzero o ancora un frullato ai mirtilli e lampone. Il mirtillo essiccato andrà bene anche per preparare una salsa per accompagnare il vostro arrosto o la carne bianca.
Tornando ad una genuina insalata provate l'abbinamento dei mirtilli rossi essiccati in un'insalata di puntarelle con pomodori secchi, mele Stayman e pecorino fresco.

Grazie alle sue molteplici proprietà, quindi, abbondate pure col mirtillo! E voi avete qualche idea da voler condividere con noi?
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
La biodiversità in cucina, perchè è importante?
Gelato alla frutta e colesterolo
Come fare la sangria
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Mangiare tanta frutta fa ingrassare?
I 5 colori della salute
I pomodori fanno ingrassare?
Differenza tra crauti e cavoli
Gli spinaci si possono mangiare crudi
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti