HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

INVOLTINI PRIMAVERA ALLE VERDURE

Dì la verità, hai assaggiato gli involtini primavera alle verdure al ristorante cinese sotto casa e adesso vuoi rifarli a casa. Eccoti la ricetta degli involtini primavera da fare a casa con molta semplicità.

Gli involtini primavera sono un antipasto famoso della cucina cinese e rappresentano uno dei piatti più richiesti in molti ristoranti cinesi di tutto il mondo. Questa ricetta degli involtini primavera alle verdure può essere realizzata anche in casa, riuscendo a trovare alcuni ingredienti non proprio facili da reperire in alcuni supermercati. L'ingrediente fondamentale per questa ricetta è la carta di riso (chiamata anche pasta fillo) che troverete abbastanza facilmente nei grandi ipermercati o nei negozietti con alimenti orientali.
Caratteristica principale della carta di riso è la sua estrema finezza e risulta alquanto difficile da maneggiare dato il fatto che si rompe molto facilmente.

Gli ingredienti per preparare questi involtini primavera alle verdure sono:
12 fogli circa di carta di riso (o pasta fillo)
100 grammi di germogli di soia
2 carote
1 sedano
1 cipolla
qualche foglia di verza
sale
olio di semi


Dopo aver pulito le verdure e averle tagliate molto finemente, rosolate la cipolla in una padella oppure nel wok. Appena la cipolla avrà preso colore, aggiungete le verdure e i germogli. Aggiustate di sale e aggiungete dell'acqua per far cucinare le verdure per almeno 10 minuti con coperghio chiuso così da evitare che l'acqua venga asciugata del tutto dal calore della fiamma.
Appena vedrete che le verdure sono cotte, togliete il coperchio e cercate di far asciugare il più possibile l'acqua.
Fate raffreddare il composto di verdure e nel frattempo aprite i fogli di carta di riso e ponete al centro un po' del composto raffreddato. Per chiudere la sfoglia di carta di riso dovrete: arrotolare le punte dal basso verso l'alto,chiudete gli angoli laterali, e infine chiudete l'involtino su se stesso. Per accertarsi che l'involtino non si apra durante la cottura, chiudete ogni angolo e lato dell'involtino bagnandolo con dell'acqua.
Per la cottura assicuratevi che l'olio di semi sia ben caldo. Non appena gli involtini primavera avranno preso un colore dorato potrete uscirli dalla padella e servirli con varie salse a vostro piacimento come la salsa di soia o varie salse agrodolci.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Differenza tra verza e cappuccio
Come cucinare le uova sode
Cibi con betacarotene
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Differenza tra prosciutto crudo e culatello
Pastella per fiori di zucca fritti
Peperonata in agrodolce siciliana
Funghi champignon ripieni
Come cucinare una frittata semplice
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Differenza tra provola e scamorza
Come cucinare l'hamburger
Spaghetti con astice congelato
Cos'è SuperCuoca Contatti