HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

RISOTTO CON RISO BASMATI

Non tutti lo apprezzano per farne un risotto, ma in realtà puoi pur sempre fare un risotto con riso Basmati specie se nella tua dispensa hai finito tutti gli altri tipi di riso per risotti e ti ritrovi solo con il Basmati.

Si può fare un risotto con riso Basmati? La risposta è si, basta solo prendere qualche piccolo accorgimento e il risultato finale sarà tanto buono quanto un Carnaroli o un Arborio. Quindi se hai finito il classico riso per risotti e ti ritrovi solo con il riso Basmati comunemente usato per preparare ricette orientali, niente panico. Segui i miei consigli e imparerai facilmente a preparare il risotto con il riso Basmati.

Solitamente per un risotto classico si fa un soffritto di cipolla o scalogno usando olio o burro, poi si butta il riso lasciandolo tostare, si sfuma con del vino bianco e si aggiunge il brodo di cottura fino a mantecare il tutto con gli altri ingredienti. Nel caso del riso Basmati le cose sono un po' di verse per via delle caratteristiche stesse del chicco di riso che si presenta più fino e delicato, tiene poco la cottura e spesso è molto più ricco di amido.


Per creare un risotto con riso Basmati nel migliore dei modi ti basterà fare quanto segue:

  • sciacqua abbondantemente sotto acqua corrente il riso Basmati, per farlo mettilo in un colino o un colapasta e lascialo attraversare dall'acqua del rubinetto fino a quando l'acqua non esce completamente cristallina (inizialmente sarà bianca come il latte). In questo modo eliminerai tutto l'amido in eccesso evitando che si attacchi durante la cottura. Se però sei abituato ad un risotto più cremoso come avviene solitamente con un risotto di Carnaroli o Arborio, allora salta questo passaggio o risciacqualo solo in parte;

  • aggiungi meno brodo rispetto ad altri tipi di riso perchè solitamente assorbe meno liquidi. Il mio consiglio è di tenere del brodo caldo da parte e di aggiungerlo quindi poco per volta mano a mano che il riso lo assorbe (così come probabilmente fai già con i normali risotti);

  • ricorda di mescolare poco e delicatamente il risotto con il riso Basmati perchè i suoi chicchi di riso sono molto più fragili. Per rafforzarli prima della cottura, puoi anche immergere il riso in in una ciotola di acqua per circa un’ora: in questo modo i chicchi si romperanno di meno;

  • ricorda che il riso Basmati rilascia un aroma intenso che potrebbe coprire il sapore di altri ingredienti meno saporiti, quindi cerca di equilibrare i sapori;

  • se preferisci, puoi pur sempre cuocere il riso Basmati a parte e aggiungerlo al condimento solo dopo averlo cotto completando la mantecazione alla fine con l'aggiunta di una noce di burro o altri formaggi.

ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Risotto crema di scampi
Come cuocere il riso senza farlo scuocere
Benefici per il tuo corpo con semi e germogli
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Come cuocere gli spaghetti di riso
Risotto crema di scampi
Come si cuoce il cous cous
Risotto con riso Basmati
Cuocere il riso nel microonde
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti