HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

TROTA SALMONATA: COS'È?

Cos'è la trota salmonata? E' una trota ibrida nata tra il salmone e la trota? Nulla di più falso. Scopri cos'è la trota salmonata e perchè la sua carne è arancione.


Immagine: http://www.lespecialitalariane.it/specialita.html
Per trota salmonata si intende una trota dalla carne rosata quasi arancione che, a parte questo particolare, è del tutto simile ad una normale trota. La trota salmonata è una trota iridea conosciuta anche come trota arcobaleno, una trota le cui origini risalgono alla costa settentrionale dell'America fino alla costa del Pacifico asiatico. Questo particolare tipo di trota vive per lo più in acqua dolce dove la temperatura estiva deve essere superiore a 25°. Altre popolazioni della stessa trota vivono per la maggior parte del tempo in acque salate ma finiscono in acque dolci per riprodursi.

Come la trota europea, ha una forma allungata e affusolata lungo i fianchi con una colorazione che va sul verde ramato lungo il dorso e completamente bianco sulla parte inferiore. Presenta anche delle dorature rosate lungo tutta la parte orizzontale della pelle. Ma perchè la carne della trota salmonata è rosa e non bianca come la normale trota?


Trota salmonata: cos'è?
Cominciamo subito col dire una semplice verità: la trota salmonata non è una trota nata dall'accoppiamento tra la trota e il salmone, idea che seppur stramba è molto radicata in tante persone. Di cosa si tratta allora? Cos'è la trota salmonata?

La trota salmonata è una normale trota da allevamento a cui viene data un'alimentazione a base di carotene in grado di colorare la carne fino a farla diventare arancione. Per farti capire meglio, si tratta della stessa sostanza presente nelle carote o, in questo caso, nei crostacei o nell'Haematococcus pluvialis (un'alga verde). Il carotene in questione è l'astaxantina nota per la sua potente azione antiossidante.

In altre parole, la trota salmonata è una trota colorata con uno specifico mangime ricco di carotene in grado di colorare la sua carne.
Il carotene in questione utilizzato nel mangime è una molecola fotosensibile in grado cioè di contrastare gli effetti dannosi della luce sulla pelle come radiazioni tra cui i famigerati raggi ultravioletti. Si tratta a tutti gli effetti del più potente antiossidante conosciuto in grado di combattere i radicali liberi e di diminuire alcuni particolari fastidi della pelle come eritemi, vescivole, edemi e prurito.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Salmone croccante
Come fare il salmone affumicato in casa
Il salmone affumicato è cotto?
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Trota salmonata: cos'è?
Come cucinare gli scampi alla griglia
Differenza tra scampi e gamberoni
Come si cucina l'aragosta surgelata
Come fare il salmone affumicato in casa
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Differenza tra broccoli e friarielli
Cos'è SuperCuoca Contatti