HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

COME CUCINARE IL PESCE PERSICO

Come cucinare il pesce persico attraverso tre deliziose ricette di facile realizzazione e ispirate alla tradizione culinaria italiana. In più, qualche piccola curiosità sul persico.

Il pesce persico o più comunemente e semplicemente persico viene consumato qui in Italia per lo più in filetti surgelati spesso già privo di spine e quindi pronto alla cottura. Non ha un sapore intenso come altri pesci perchè dopo tutto si tratta di un pesce d'acqua dolce.
A differenza di quanto si possa pensare, è un pesce molto diffuso nei nostri fiumi e laghi specie nel Nord Italia dove viene cucinato con una certa regolarità.

Oggi voglio darti qualche dritta su come cucinare il pesce persico utilizzando ingredienti comuni che puoi facilmente ritrovare nella tua piccola dispensa casalinga. Spiegherò le ricette in modo approssimativo per aiutarti ad avere una buona idea su come cucinare questo pesce, ma sarò comunque abbastanza dettagliato per farti completare qualsiasi ricetta tu scelga di preparare.

Vicino al Lago di Como in Lombardia viene preparato il risotto al pesce persico.
Ingredienti per 6 persone:
800 g di filetto di pesce persico
1,5 litro di brodo vegetale
100 g di burro
500 g riso
1 cipolla
½ bicchiere di vino bianco
foglie salvia
farina 00 q.b.
sale

Procedi con la classica cottura del riso facendolo tostare in un tegame con del burro e della cipolla tritata. Poi aggiungi il vino bianco e lascialo evaporare mescolando ogni tanto.
Aggiungi del brodo vegetale e continua a mescolare.
In una padella metti del burro con le foglie di salvia e metti a soffriggere i filetti di pesce persico infarinati.
Una volta cotto, metti il riso su un piatto da portata poggiandoci sopra i filetti di pesce persico che hai già preparato e, se ne è rimasto, fai colare sopra il riso del burro sciolto con delle foglie di salvia.


Ecco come cucinare il pesce persico con un'altra ricetta: pesce persico in salsa di limone e prezzemolo.

Ingredienti per 2 persone:
400 g di filetti di pesce persico
2 limoni con molto succo
1 bustina di spezie varie per pesce
prezzemolo
pangrattato
olio

Versa un filo d'olio sui filetti di persico e massaggiali con delle spezie per pesce.
Metti un altro filo d'olio e fai aderire il pangrattato al pesce, a questo punto mettilo a dorare su una padella rovente.
Mentre il pesce cuoce, prepara la salsa con succo di limoni, prezzemolo tritato, un paio di cucchiai d'olio e un pizzico di sale: mescola il tutto con una forchetta finchè diventa omogenea.
Una volta cotto, disponi il pesce su un piatto da portata accompagnandolo con una spolverata di prezzemolo fresco, qualche fettina di limone e la salsina appena preparata.

Per ultimo ti spiego come cucinare il pesce persico con una ricetta ispirata al brustico, piatto tradizionale toscano.

Ingredienti per 2 persone:
400 g di pesce persico
olio d'oliva
aceto
sale e pepe

Abbrustolisci il pesce sulla brace, puliscilo dalle lische e mettilo a pezzettoni in una ciotola.
Condisci il tutto con olio d'oliva, sale, pepe e un po' d'aceto. Una ricetta semplice e rustica ma ad alto impatto per la papille gustative.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Composizione surimi
Spaghetti con astice congelato
Consumo eccessivo sale
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Trota salmonata: cos'è?
Come cucinare gli scampi alla griglia
Differenza tra scampi e gamberoni
Come si cucina l'aragosta surgelata
Come fare il salmone affumicato in casa
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti