HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

QUANTE PATATE SERVONO PER PREPARARE GLI GNOCCHI?

La ricetta classica per preparare degli gnocchi a casa. Quante patate servono per fare gli gnocchi? Spesso ci si fa questa domanda perchè le numerose ricette tramandate di famiglia in famiglia possono variare. Ecco le dosi necessarie per fare gli gnocchi classici in casa.


Immagine: https://crudiecotti.wordpress.com/2013/04/09/gnocchi-di-zucca-con-melanzane-e-ricotta-salata/
Gli gnocchi sono una di quelle ricette che richiedono un po' di tempo per la preparazione.
Le patate adatte per preparare gli gnocchi sono le patate a pasta bianca e farinose.

Gli ingredienti per i vostri gnocchi fatti in casa sono:
500 grammi di patate farinose a pasta bianca
150 grammi di farina 00
un pizzico di sale

Prendete le patate e fatele cucinare al vapore finché non raggiungono la morbidezza esatta per la preparazione degli gnocchi. Togliete la buccia e controllate con la forchetta la cottura delle patate infilzandole ed alzando la forchetta: se la patata scivola via facilmente vuol dire che sono cotte.
Passate le patate nello schiacciapatate, aggiungete un pizzico di sale e la farina ed impastate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Controllate che l'impasto non sia appiccicoso ma morbido.
Adesso la preparazione diventa più “divertente” dato che occorre realizzare gli gnocchi a mano; la particolarità e la bontà degli gnocchi preparati in casa sta nel fatto che ogni gnocco è diverso l'uno dall'altro. Per dare la tipica forma caratteristica ai vostri gnocchi, prendete un pezzettino di pasta e iniziate a realizzare dei cordoncini lunghi e mediamente sottili.


Non appena tutti i cordoncini sono pronti, è il momento con un coltello di dare forma ai vostri gnocchi tagliando ogni tocchetto di pasta lungo circa 2 cm. Finiti i tocchetti di pasta, passateli sul rigagnocchi oppure su una forchetta per creare quei solchi tipici degli gnocchi. I solchi non rappresentano solo la tradizionale forma degli gnocchi, ma permette a qualsiasi tipo di sugo di avvolgere la pasta.
Per cucinarli, basta immergerli in acqua bollente con un pizzico di sale, e aspettare che salgano a galla per poterli scolare. Conditeli con un sugo a piacere.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
La pasta frolla ha il lievito?
Come cucinare al cartoccio
Cos'è la farina manitoba?
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Come fare degli ottimi spaghetti aglio olio e peperoncino
Come si chiamano gli spaghetti liguri?
Pasta con fiori di zucca e gamberetti
Come fare spaghetti al tonno in bianco
Come cucinare spaghetti e gamberetti
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti