HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

SALSA AGRODOLCE PER INVOLTINI PRIMAVERA

La ricetta facilissima per fare la salsa agrodolce per involtini primavera. Rimarrai sorpreso nel sapere che puoi ricreare a casa la stessa salsa agrodolce che trovi al ristorante cinese.

Cosa si intende per salsa agrodolce? Si tratta di una salsa realizzata con un contrasto di sapori: l'acido e il dolce. Per farla si utilizzano solitamente zucchero e aceto di vino ma anche altri ingredienti come miele e aceto di mele o malto d'orzo e limone.
Al contrario di quanto si possa pensare a primo impatto, esistono tantissimi tipi di salse agrodolci ideati anche attraverso la nostra cucina di tradizione italiana. Un esempio molto concreto è dato dalla caponata che in pratica è costituita da un insieme di ortaggi impregnati di una salsa agrodolce, ma anche il tipico coniglio in agrodolce.
Oggi passeremo invece per la Cina e ti spiegherò come fare la salsa agrodolce per involtini primavera. Sono sicuro che rimarrai stupito dalla facilità con cui è possibile fare una salsa praticamente identica a quella che usi solitamente al ristorante cinese quando ordini degli involtini primavera.

Ingredienti:
200 ml d'acqua
70 ml di aceto bianco
70 g di zucchero (meglio se di canna)
1 cucchiaio di amido di mais (o maizena)
4 cucchiai di passata di pomodoro


In un pentolino metti l'acqua, l'aceto, lo zucchero e il pomodoro.
Se non hai la passata di pomodoro puoi usare in alternativa 2 cucchiai di concentrato di pomodoro.

Accendi il fuoco e mescola. Metti dentro anche l'amido setacciandolo in modo che non si creino dei fastidiosi grumi e continua a mescolare con fuoco dolce evitando così di bruciare il fondo.
Se non hai l'amido di mais puoi usare un altro tipo di amido come la farina di riso, la fecola di patate o comunque anche della normale farina.

Continua a mescolare e spegni il fuoco non appena la salsa ha raggiunto la giusta consistenza: ne troppo liquida ne troppo solida. Potrebbero volerci anche 10 minuti prima di raggiungere il risultato in base al calore del fuoco e allo spessore del fondo del pentolino che stai usando.

Lascia raffreddare la tua salsa agrodolce per involtini primavera e usala direttamente sopra il cibo cospargendola con un cucchiaino. Se preferisci, puoi aggiungere del peperoncino durante la preparazione della salsa per renderla piccante.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Differenza tra salsa di pomodoro e sugo
Come cucinare spiedini di pollo
Quando cucinare con forno ventilato
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Differenza tra salsa di pomodoro e sugo
Salsa al limone per carne
Come usare la gelatina in fogli
Salsa agrodolce per involtini primavera
Salsa al limone per salmone
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti