HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

DIFFERENZA TRA PANCETTA E BACON

Scopri qual è la differenza tra pancetta e bacon, salumi entrambi ideali per farcire dei panini e molto simili nell'aspetto. Qualcuno dice che siano la stessa cosa, ma è davvero così?

Nel panino con l'hamburger va messa la pancetta o il bacon? Quale tra i due è più aromatizzato? Cerchiamo di rispondere in linea generica a queste domande analizzando i due prodotti uno ad uno e osservando la differenza tra pancetta e bacon, due salumi molto usati sia nel nostro Paese che all'estero (specie nel caso del bacon).

Partiamo da un principio base: sono entrambi salumi tipicamente salati ricavati dalla pancia dei suini. Il bacon può essere ricavato anche dalla lonza.

Nel caso del bacon, la carne viene lavorata con zuccheri, sale e spezie di vario tipo sia in salamoia che a secco. La stagionatura dura solo qualche giorno.
Il bacon può subire un'altra stagionatura e può essere anche affumicato. Se riceve un'affumicatura a caldo lo si consuma così com'è perchè in pratica già cotto, altrimenti viene cotto e successivamente mangiato. La colazione tipica britannica vede il bacon con le uova.
In America esistono altre varianti di bacon che lo vedono speziato anche con zucchero di canna, melassa o miele.


Nel caso della pancetta, la carne viene ripulita spesso dalla cotenna ma in alcuni casi viene lasciata intera. Poi viene cosparsa di sale e pepe nero (qualche volta anche altri aromi) e viene fatta riposare per qualche giorno. Gli viene conferita la forma più adatta e la si lascia stagionare dai 2 ai 4 mesi in base al peso. Anche nel caso della pancetta, si può passare all'affumicatura in base agli usi. Si presenterà quindi con uno strato di grasso esterno e uno strato di carne interno alternato a striature di grasso.

Quindi in linea di massima i due salumi sembrano uguali ma in realtà il loro sapore è ben diverso. La differenza tra pancetta e bacon sta sostanzialmente nella parte di grasso più abbondante nella pancetta e nel diverso utilizzo degli aromi utilizzati in fase di preparazione. Sia gli aromi che il grasso conferiscono sapori nettamente diversi tra bacon e pancetta. Anche il bacon contiene buone dosi di grasso quindi vanno consumati con moderazione.

La pancetta è quindi più adatta a stufati mentre il bacon è adatto negli hamburger grazie anche alla sua croccantezza dovuta ad una veloce grigliata e al fatto che spesso venga tagliato in fette sottili.
Un'altra differenza tra pancetta e bacon risiede nell'affumicatura: la prima non viene quasi mai affumicata, la seconda viene spesso affumicata. Il diverso tipo di legno usato per l'operazione conferisce un ulteriore diverso aroma.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Perchè si mangia il cotechino a Capodanno?
Impanatura cotolette di pollo
Come grigliare perfettamente
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Bresaola in gravidanza
Differenza tra arrosto e roast beef
Pancetta al forno croccante
Differenza tra fusi e cosce di pollo
La pancetta è cotta o cruda?
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti