HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

TROPPO PICCANTE: COME RIMEDIARE

Troppo piccante: come rimediare? Ti espongo 11 metodi diversi per rimediare al troppo piccante anche quando la tua ricetta sembra immangiabile e la lingua va a fuoco.

Per un motivo o per un altro può capitare a chiunque di ottenere un piatto troppo piccante: può saltare via il tappo della bottiglietta che contiene le spezie mentre le versi nella pietanza, puoi accidentalmente aggiungere un cucchiaio di troppo di peperoncino in polvere o, come è successo a me di recente, puoi ritrovarti con della paprika piccante pur avendo chiesto alla commessa della paprika dolce e accorgertene solo dopo aver terminato la tua bella salsa (che doveva essere tutto eccetto che piccante).

Come rimediare quando troppo piccante? Eccoti le mie soluzioni che potranno tornarti utili in diverse occasioni e che si adatteranno meglio o peggio in base a quello che stai preparando.



Troppo piccante: come rimediare.

  • Prepara un altro piatto uguale ma senza fare uso di spezie, poi unisci i due piatti insieme (quello piccante e quello non piccante) e avrai così ottenuto un piatto meno piccante sicuramente. Un valido aiuto questo se per esempio hai ottenuto del riso o della pasta troppo piccanti.

  • Come nel mio caso, se stai preparando una salsa per le tue costine di maiale improvvisamente ti accorgi che è troppo piccante, puoi allentare la piccantezza diluendo la salsa. In altre parole, aggiungi nuovamente altri ingredienti non piccanti come per esempio del sugo di pomodoro o dell'acqua per diminuire drasticamente l'effetto. E' vero, otterrai molta più salsa del previsto ma sempre meglio che buttarla via perchè immangiabile.

  • Se non vuoi cambiare una virgola alla tua ricetta troppo piccante, servila a tavola accompagnandola con altre salse a base di latte o yogurt o anche con un contorno di pomodoro fresco o ricotta: le fette di pomodoro, il latte e i latticini hanno la capacità di "spegnere" i recettori del calore e di rinfrescare la bocca dall'effetto incendio che inevitabilmente si sprigionerà sulle papille gustative.

  • Se stai preparando una zuppa e vuoi stemperare la parte piccante, prova aggiungendo alla tua zuppa alcuni fra questi ingredienti: latte, burro, formaggio grattugiato, panna fresca, panna acida, provolone, parmigiano, sottilette, formaggio spalmabile.

  • Se vuoi solo alleggerire l'effetto di un piatto o una salsa troppo piccante puoi modificarla, se è il caso, aggiungendo elementi più "freschi" come menta e scorza di limone.

  • Se opportuno, puoi addolcire la ricetta con l'aggiunta di legumi e ortaggi vari tra cui patate, carote, broccoli, patate dolci, cipolle, mais, piselli, ceci, fagioli e lenticchie.

  • Per equilibrare i sapori, puoi aggiungere dello zucchero, del miele e dello sciroppo d'agave o d'acero sempre che la ricetta lo consenta e che rientri nei tuoi gusti. In questo caso non stai esattamente diminuendo la dose di piccante, ma ne stai solo contrastando l'effetto.

  • In alternativa usa del burro di arachidi o del burro di mandorle: i grassi contenuti nel burro hanno un effetto calmante sul bruciore.

  • Servi con una salsa agro-dolce per contrastare l'effetto piccante della portata principale.

  • Servi con carboidrati di vario tipo: i cibi dal sapore neutro come riso in bianco, pane, cereali e cous cous sono ottimi per riportare la pace dei sensi sul palato.

  • Usa del latte di cocco per rimediare al piccante. Ha lo stesso effetto calmante dei latticini e dei grassi in generale.

Vale comunque la regola finale che in ogni caso devi sempre usare con molta cautela gli ingredienti piccanti per non incorrere in questi inconvenienti. Ad esempio, se non hai molta dimestichezza con le spezie orientali e stai preparando una ricetta esotica, aggiungi le spezie un po' per volta assaggiando continuamente il tuo piatto.
Per esperienza ti suggerisco anche di fare diversi assaggi a distanza di qualche minuto perchè anche se al primo assaggio potrebbe risultarti non troppo piccante, con l'accumularsi delle degustazioni potresti renderti conto che alla lunga risulta troppo piccante.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Cibi afrodisiaci per donne
Cos'è la paprika
Come cucinare al cartoccio
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Le uova fanno ingrassare?
Migliori padelle antiaderenti
Sale kosher: cos'è?
La mortadella è cotta?
Gorgonzola in gravidanza
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti