HOME CATEGORIE CONTATTI
CERCA RICETTA O ARTICOLO

SALE KOSHER: COS'È?

Cos'è il sale kosher? A cosa serve? Dove comprarlo? Tutto quello che c'è da sapere su questo particolare tipo di sale di cui si sente parlare sempre più spesso.

Complici i numerosi programmi tv dei vari network culinari, si sente parlare sempre più spesso del sale kosher. Di recente mi capita di sentirne parlare praticamente ogni giorno specie nel cooking show A tavola con Guy dove i vari fast food e tavole calde americane lo usano in numerose pietanze e in preparazioni anche molto diverse tra loro. Ma cos'è il sale kosher e a cosa serve? Ti spiego subito di che stiamo parlando.

Il sale kosher (chiamato anche sale kasher) fa parte della cucina kashèr cioè della cucina ebraica adatta al consumo. Devi sapere infatti che le leggi religiose ebraiche sono davvero tante per ciò che concerne il consumo dei cibi. In altre parole, alcuni cibi possono essere mangiati dagli ebrei, altri no. Riuscire a preparare un cibo facendo attenzione meticolosamente alle numerose norme in proposito non è così semplice e di fatto può preparare un piatto adatto alla cucina kashèr solo chi ha una completa e totale dimestichezza con queste norme culinarie. Pensa che addirittura nei ristoranti kasher è presente addirittura una figura religiosa che ha il compito di sorvegliare sulla preparazione dei cibi accertandosi quindi che tutte le norme in materia vengano rispettate. Il sale kosher è uno di questi ingredienti che può essere tranquillamente utilizzato.


Cos'è il sale kosher e a cosa serve.
Secondo le norme presenti nei libri biblici di Levitico e Deuteronomio, non è possibile mangiare il sangue degli animali. Per questo motivo la carne deve essere completamente dissanguata così come alcuni organi (primo fra tutti il fegato) che possono contenere tracce consistenti di sangue all'interno dei loro tessuti. Il sale kosher serve proprio a prosciugare il sangue presente nella carne che, grazie ai suoi cristalli dalla forma irregolare, ben si presta a questo compito: una maggiore superficie si traduce in una maggiore resa.

Il fatto che i grani di sale kasher siano così irregolari, fa sì che questo sale venga usato in tutto il mondo in specifiche preparazioni al posto del più classico sale grosso da cucina a cui siamo sicuramente più abituati.
Essendo un sale del tutto naturale senza iodio aggiunto, il sale kosher risulta un sale più delicato, meno persistente e con un sapore meno "metallico" del solito. Attenzione però perchè, pur essendo più delicato, il sale kosher aderisce meglio alla carne e di conseguenza lo insaporisce molto di più.
Essendo privo anche di additivi, potrebbe essere necessario sgretolarlo a mano una volta uscito dalla confezione.

Dove si trova il sale kosher? Dove comprarlo?
Ad oggi è facilmente reperibile online ed è possibile acquistarlo nei vari shop online così come sul più famoso Amazon con prezzi che variano da 10 a 14 euro al kg.
I granelli di sale kosher visti da molto vicini. Si può notare sin da subito la loro caratteristica forma del tutto irregolare.
ALTRI CONSIGLI E RICETTE
Due tipi di impasti che puoi fare a casa
Come preparare la classica piadina romagnola
Come è fatto il prosciutto crudo
COSA NE PENSI? LASCIA UN COMMENTO
SEGUICI SU FACEBOOK
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RECENTI
Sale kosher: cos'è?
La mortadella è cotta?
Gorgonzola in gravidanza
Tempi di conservazione del cibo
Troppo piccante: come rimediare
I PIU' LETTI
Cosa sono le animelle
Differenza mazzancolle e gamberi
Come cucinare l'hamburger
Differenza tra provola e scamorza
Impanatura senza uova
Cos'è SuperCuoca Contatti